^ TORNA SU
 
Novembre 2017
L M M G V S D
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 1 2 3
Cervi, Camosci, Stambecchi...Gli ungulati delle Alpi Occidentali PDF Stampa E-mail
Mercoledì 06 Aprile 2016 11:45

Proseguono gli incontri dedicati agli animali selvatici delle Alpi organizzati dal Cai Monviso Saluzzo. Venerdì 8 aprile, ore 21, presso la chiesa della Croce Nera, in piazzetta San Nicola, 5, si parlerà di Cervi, Camosci, Stambecchi e degli altri ungulati delle Alpi Occidentali.
Sarà nostro ospite Andrea Dematteis del dipartimento di Scienze Veterinarie dell’Università di Torino ed uno degli ideatori della cooperativa Gestalp.

La natura si è riappropriata degli spazi abbandonati dall’uomo, in particolare della media montagna, ed il ritorno dei grandi ungulati è uno degli effetti.
Il nuovo scenario ha generato nuovi equilibri e nuove problematiche sia all’ecosistema, sia alle attività antropiche: passeggiando per boschi e montagne, noi abbiamo maggiori possibilità di vedere un capriolo rispetto ai nostri nonni!
Dematteis illustrerà la vita di questi affascinanti animali con racconti e immagini e ci parlerà della nuova convivenza dell’uomo con tali popolazioni.